La BCE rivede le aspettative di vigilanza in merito agli accantonamenti prudenziali per i nuovi crediti deteriorati in seguito all’adozione di un regolamento dell’UE

La BCE rivede le aspettative di vigilanza in merito agli accantonamenti prudenziali per i nuovi crediti deteriorati (non-performing loans, NPL) per tenere conto di nuovi requisiti di primo pilastro Restano invariate le aspettative di vigilanza relative alla copertura delle consistenze di NPL In linea di principio, gli NPL derivanti da prestiti erogati a partire dal… [Continua a leggere » ]

BCE: pubblicata la guida per le operazioni a leva

La Banca Centrale Europea (BCE) ha pubblicato una Guida in materia di operazioni a leva (leveraged transactions. La guida affronta, fra l’altro, i seguenti temi: ● definizione delle operazioni a leva; ● risk appetite e governance; ● attività di sindacazione (syndication) in relazione alle operazioni a leva; ● policy e procedure per l’approvazione di nuove… [Continua a leggere » ]

Guida alla verifica dei requisiti di professionalità e onorabilità – BCE – Maggio 2017

Dal 4 novembre 2014 la Banca centrale europea (BCE) è competente per le decisioni in materia di verifica dell’idoneità di tutti i membri degli organi di amministrazione degli enti creditizi significativi sottoposti alla sua vigilanza diretta. La Guida alla vigilanza bancaria, pubblicata dalla BCE nel novembre 2014, accenna brevemente alle verifiche di idoneità. La finalità della presente guida è… [Continua a leggere » ]

La BCE armonizza le regole di vigilanza per gli enti meno significativi

13 aprile 2017 La BCE armonizza le regole di vigilanza per gli enti meno significativi ● La BCE compie un ulteriore passo avanti con l’armonizzazione di opzioni e discrezionalità nazionali anche per gli enti meno significativi. ● Nei confronti delle banche di minori dimensioni è stato applicato il principio di proporzionalità. ● Si pubblicano ora… [Continua a leggere » ]

Linee guida per le banche sui crediti deteriorati (NPL)

La Bce ha prescritto alle banche di presentare piani credibili di riduzione dei crediti dubbi. Allo stesso tempo, però, ha preso atto che un azzeramento dell’esposizione potrebbe avere effetti dirompenti sui coefficienti patrimoniali: tempi troppo brevi nella soluzione del problema portano a nuovi aumenti di capitale con relativo innalzamento del rischio di un congelamento del… [Continua a leggere » ]

Analisi di sensibilità al rischio di tasso di interesse sul portafoglio bancario (IRRBB) condotta dalla BCE – prova di stress 2017

28 febbraio 2017 BCE – Analisi di sensibilità al rischio di tasso di interesse sul portafoglio bancario (IRRBB) condotta dalla BCE – prova di stress 2017 Risposte alle domande più frequenti

Cos’è l’analisi mirata dei modelli interni? Qual è la sua finalità principale?

Documento BCE del 15 febbraio 2017 Cos’è l’analisi mirata dei modelli interni? Qual è la sua finalità principale? L’analisi mirata dei modelli interni (targeted review of internal models, TRIM) è un progetto teso a valutare la conformità ai requisiti regolamentari dei modelli interni attualmente utilizzati dalle banche, nonché la loro attendibilità e comparabilità. Gli intermediari… [Continua a leggere » ]

Tirocini formativi per giovani laureati presso il Meccanismo Unico di Vigilanza europeo

La Banca centrale europea (BCE) ha avviato la seconda edizione dell’SSM Traineeship programme, un programma di tirocini formativi nell’ambito del Meccanismo Unico di Vigilanza (Single Supervisory Mechanism – SSM) finalizzato a promuovere la formazione di giovani talenti con specifiche competenze in materia di supervisione bancaria, così contribuendo alla creazione di una cultura comune europea di… [Continua a leggere » ]

La Vigilanza bancaria della BCE pubblica le priorità per il 2017

COMUNICATO STAMPA La Vigilanza bancaria della BCE pubblica le priorità per il 2017 15 dicembre 2016 Tre aree di rischio fondamentali resteranno prioritarie nel 2017: i rischi connessi ai modelli imprenditoriali e alla redditività, il rischio di credito (con particolare attenzione ai crediti deteriorati) e la gestione dei rischi. Nuova enfasi sugli effetti riconducibili alla Brexit e… [Continua a leggere » ]

Progetto di guida alla verifica dei requisiti di professionalità e onorabilità – BCE

Prefazione L’organo di amministrazione di un ente creditizio deve essere idoneo ad assolvere le proprie responsabilità ed essere composto in modo tale da contribuire alla amministrazione efficace dell’ente e a un processo decisionale equilibrato. Questi aspetti non hanno un impatto solo sulla stabilità e sulla solidità dello stesso ente, ma anche sul settore bancario in… [Continua a leggere » ]

Consultazione pubblica sul progetto di linee guida della BCE per le banche sui crediti deteriorati

La Banca Centrale Europea ha lanciato una Consultazione pubblica sul progetto di linee guida della BCE per le banche sui crediti deteriorati

Intervento di Mario Draghi, Presidente della BCE e del Comitato europeo per il rischio sistemico, in occasione della prima conferenza annuale del CERS, Francoforte sul Meno, 22 settembre 2016

Intervento di Mario Draghi, Presidente della BCE e del Comitato europeo per il rischio sistemico, in occasione della prima conferenza annuale del CERS, Francoforte sul Meno, 22 settembre 2016 tratto dal sito del Comitato Europeo per il Rischio Sistemico https://www.esrb.europa.eu/news/speeches/date/2016/html/sp160922.it.html Signore e Signori, sono lieto di darvi il benvenuto alla prima conferenza annuale del Comitato europeo per… [Continua a leggere » ]

Intervista con Ignazio Angeloni, membro del Consiglio di Vigilanza della Banca Centrale Europea, pubblicata il 20 Settembre 2016, realizzata da Federico Fubini

Intervista con Ignazio Angeloni, membro del Consiglio di Vigilanza della Banca Centrale Europea, pubblicata il 20 Settembre 2016, realizzata da Federico Fubini Leggi l’intervista

Nouy, le banche ripensino i modelli di business

Secondo la direttrice dell’organo di supervisione bancaria della Bce, i tassi d’interesse resteranno bassi per lungo tempo e quindi le banche dovranno aumentare la competitività e la digitalizzazione ripensando i modelli di business.  Visualizza l’articolo

European Banking Supervision (ECB) – Business model analysis

Il 7 luglio u.s. si è tenuta a Madrid una tavola rotonda che ha unito CEO, CFO E CRO delle principali istituzioni finanziarie europee, da un lato, e l’autorita di vigilanza centrale (BCE-ECB) dall’altro. Obiettivo dell’incontro, presentare il nuovo approccio alla supervisione dei gruppi bancari nell’ambito del meccanismo di vigilanza unico europeo (SSM), avuto particolare… [Continua a leggere » ]

REGOLAMENTO (UE) 2016/867 DELLA BANCA CENTRALE EUROPEA sulla raccolta di dati granulari sul credito e sul rischio di credito (BCE/2016/13)

In data 18 maggio 2016 è stato emanato un REGOLAMENTO (UE) 2016/867 DELLA BANCA CENTRALE EUROPEA sulla raccolta di dati granulari sul credito e sul rischio di credito (BCE/2016/13). La raccolta di dati granulari sul credito e sul rischio di credito assume una certa importanza sotto vari punti di vista, di seguito i più rilevanti:… [Continua a leggere » ]

Secondo la Vigilanza Bce le banche devono migliorare governance e presidi rischi

La Vigilanza della Bce dopo aver effettuato, nell’ambito della valutazione annuale Srep, un focus sul tema della governance interna, afferma che la gran parte delle banche vigilate dalla Bce “devono migliorare la governance e i presidi sui rischi per essere in linea con le migliori pratiche internazionali”   Per leggere la notizia è scaricare le… [Continua a leggere » ]